Menu

Politica della Qualità

Fare le pulizie è un’attività semplicissima, che tutti possono svolgere. Tuttavia, quanto più un’attività è semplice, tanto più c’è spazio per trovare idee ed espedienti migliorativi. Nel dare inizio a qualsiasi impresa, la cosa più importante è il coraggio di fare il primo passo. “Se raccogli una cartaccia l’ambiente sarà ripulito almeno di una cartaccia!”. L’idea di fondo è banalmente dedicarsi alle attività più semplici; fare le cose ordinarie alla perfezione. Pensare soltanto a imprese difficili e grandiose spesso porta a insuccessi inevitabili. Fare le cose più comuni, alla portata di tutti, in modo quasi perfetto. In questo modo si crea la differenza e si acquisisce un vantaggio. (Tratto da: Hidesaburo Kagiyama, Sojido, Compagnia della Stampa, 2014)

 

A sostegno di ciò si è pensato di implementare un particolare sistema di organizzazione aziendale. Questo sistema è alla base di ogni processo e consiste nella applicazione dei seguenti  principi detti delle 5S:

 

SEIRI (Selezione): Separare le cose che servono da quelle che non servono.

 

SEITON (Organizza): Bisogna mettere chiunque  in condizione di trovare le cose necessarie, in qualsiasi momento.

 

SEISO (Mettere in Pratica): Passare all’azione. Usare le mani come nella migliore tradizione artigiana.

 

SEIKETSU (Standardizza): Mantenere nel tempo un sistema del genere. Fare in modo che certe situazioni non si ripresentino.

 

SHITSUKE (Mantieni): Assimilare queste disposizioni come se fossero buone abitudini e non come regole dettate dall’alto.

 

Nell’ambito della propria strategia di espansione e rafforzamento, la qualità dei servizi offerti da Vinci Srl risulta essere di fondamentale importanza per competere sul mercato. A tal proposito, si è reso necessario definire delle politiche aziendali che siano volte verso tre aree:

Ø   Politiche della qualità verso il mercato.Vinci intende proporsi come azienda certificata per la pulizia e la sanificazione di ambienti civili e industriali.  Il mercato deve essere in sostanza  soddisfatto, in modo continuo e crescente: i bisogni in termini di contenuti tecnologici, le aspettative in termini di risultato, la domanda in termini di disponibilità, l’affidabilità in termini di garanzia di conformità per i servizi offerti.

Ø   Politiche di crescita interna.La qualità dei servizi di pulizia e di sanificazione è il risultato dell’efficienza delle prestazioni di ciascun individuo in azienda. Qualità ed efficienza non sono in contrasto ed hanno lo stesso peso: il risultato deve essere misurato qualitativamente e quantitativamente rispettando ai livelli di responsabilità identificati. La crescita interna intesa come strategia aziendale primaria permette in altre parole di verificare l’efficienza della costante applicazione dei requisiti richiesti sia per il Sistema di Gestione sia per i servizi di pulizia  sia per i servizi di sanificazione, attraverso opportuni  sistemi di monitoraggio, per definire così la “percezione” della qualità del processo e del servizio reso;

Ø   Politiche della qualità verso i fornitori. I mezzi, le attrezzature, le dotazioni informatiche ed in genere i servizi acquistati da Vinci, sono componenti fondamentali per l'ottenimento della qualità del servizio erogato. Il fornitore è pertanto un collaboratore prezioso per l'Azienda e come tale deve essere informato sui risultati del suo operato, sulle modalità di comportamento rispetto ai requisiti sia contrattuali che comportamentali, nonché essere coinvolto nel miglioramento continuo dello stesso Sistema di Gestione.

Il "Sistema Gestione aziendale"  coerente ai requisiti della UNI EN ISO 9001 costituisce dunque il punto di partenza per un miglioramento continuo a cui tutte le funzioni aziendali devono attivamente contribuire.

Nel pieno rispetto dei requisiti normativi che disciplinano lo svolgimento delle nostre attività, il Sistema di Gestione aziendale implementato risulta essere in sostanza lo strumento più adatto a gestire un ‘elevata qualità“ del servizio di pulizia e di sanificazione.